Giornata di presentazioni, ecco la Lazio Woman 2019/2020…

Giornata di presentazione in casa biancoceleste. Presso “La Rinascente” di Via Tritone si è tenuta la conferenza stampa di presentazione della S.S. Lazio Woman, nuovo progetto per la stagione 2019/2020.

Ecco il comunicato completo, sull’evento, apparso sui canali ufficiali della società biancoceleste:

Ad introdurre l’evento, il portavoce della S.S. Lazio, Arturo Diaconale: “Questa è una delle tante iniziative innovative che allargano gli ambiti della Lazio, in termini di cultura e preparazione”.

La Responsabile delle iniziative innovative della S.S. Lazio, Anna Nastri, ha poi preso la parola in conferenza stampa: “Tutto questo è stato realizzato grazie alla disponibilità del Presidente. Voi dimostrate i veri valori dello sport, grazie aver accolto l’invito della Società per celebrare l’inizio del vostro campionato. Sono emozionata, è la prima volta che viene organizzato un evento simile, vogliamo portare avanti il percorso del calcio femminile, nel quale Claudio Lotito crede molto. Credete in quello che fate, non esistono differenze tra uomini e donne, ma solo nelle teste delle persone. Questa è una famiglia nella quale c’è spazio per tutti”.

È poi intervenuto Mauro Bianchessi, responsabile del Settore Giovanile e della Lazio Women: “Oggi è stato compiuto un passo importante da parte della Lazio per quanto concerne il mondo del calcio femminile, reduce da un’estate molto calda. Abbiamo creato, ex novo, la Primavera della Lazio Women, così come l’Under 17 e l’Under 15, entrambe nazionali, inoltre una sessantina di piccole calciatrici tra Esordienti e Pulcini. Il programma è lo stesso dei maschi, quindi che prevede quindi una graduale crescita fino alla prima squadra. Contiamo ora oltre 500 tesserate, la prima squadra infine giocherà le gare casalinghe al Centro Sportivo di Formello al Campo Fersini”.

Successivamente, sono giunte le dichiarazioni del Team Manager della Lazio Women, Monica Caprini: “Sta iniziando un nuovo progetto che mi auguro possa rappresentare il primo passo di una stagione ricca di soddisfazioni”.

A margine dell’evento, il classe 2005 Antonio Troise ha festeggiato la conquista del Premio Scirea. “Con orgoglio, da Presidente della Lazio, ringrazio questo ragazzo, tutti i nostri giovani si allenano e lavorano ogni giorno puntando a vincere secondo meriti sportivi – ha dichiarato il Presidente Lotito -. Campione non lo si è solo sul rettangolo verde, ma anche fuori, dobbiamo essere un punto di riferimento per far maturare cittadini responsabili”.

Fonte: www.sslazio.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: