Il futuro di Inzaghi in bilico, e se la Juve chiama…

Il futuro di Simone Inzaghi è tutto da scrivere. Nonostante un contratto che lo lega al club biancoceleste fino al 2020 la sua permanenza a Roma appare tutt’altro che scontata. La finale di Coppa Italia in programma domani potrebbe fare da ago della bilancia della situazione. Ma non si deciderà tutto in casa Lazio

SE LA JUVE CHIAMA…

Il nome di Simone Inzaghi continua ad essere accostato alla Juventus. Il club biancoconero nelle prossime settimane sarà chiamata ad una decisione circa le sorti di Massimiliano Allegri. Il tecnico livornese vorrebbe restare (anche in forza del contratto) ma al momento non vi sono certezze. A tal proposito si registrano le dichiarazioni di un noto giornalista sportivo ed esperto di calciomercato, il quale ritiene in corsa per la panchina juventina anche Inzaghi.

Ecco le dichiarazioni del giornalista di RaiSport Ciro Venerato:

Agnelli non ha bloccato allenatori, ha sondato Pochettino che vuole il doppio e c’è la clausola. Mihajlovic e Inzaghi nomi per fare da traghettatori e vicini a Paratici. Se Allegri lascia c’è l’ipotesi Psg per il tecnico toscano

Al momento il tecnico piacentino ha in testa solo la Tim Cup. L’opportunità di alzare un trofeo è troppo ghiotta. Un trofeo che potrebbe cambiare in un sol colpo le sorti della stagione biancoceleste e probabilmente anche quelle dello stesso allenatore. Tuttavia, secondo quanto riportato dall’edizione odierna de “Il Messaggero” Inzaghi sarebbe stufo dei continui mugugni e delle (neanche tanto velate) frecciatine del presidente Lotito. A fine stagione, quindi, non sarà solo la società biancoceleste a fare delle riflessioni, ma anche Inzaghi stesso…

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: